Scegliere lo Spazzolino: Setole Morbide e Dure

scegliere-lo-spazzolino-setole-morbide-e-dure
Silver Care ONE (ROSSO) - Spazzolino antibatterico con testina...
2 Recensioni
Silver Care ONE (ROSSO) - Spazzolino antibatterico con testina...
  • L'unico spazzolino da denti antibatterico, con...
  • Sistema click&change per sostituire facilmente le...
  • Inclusi testina SENSITIVE + MEDIUM + WHITENING

Scegliere lo Spazzolino: Setole Morbide e Dure – Per molti l’acquisto dello spazzolino da denti può risultare difficile, perché di fronte all’infinità di modelli presenti in ogni supermercato ci si smarrisce, proprio perché i modelli in commercio sono davvero tanti: differenti nella forma, nel tipo di setole, nello stile, nell’impugnatura e così via. Dunque, di fronte a questa ampia scelta sembra difficile scegliere quello migliore. Come fare? Scopriamolo insieme!

Nella scelta del miglior spazzolino moltissimi sono gli elementi che entrano in gioco, e la gran parte di questi sono tutti soggettivi. Infatti, proprio a seconda delle proprie esigenze personali bisogna scegliere lo spazzolino più adatto a sé. Le esigenze, effettivamente, cambiano da paziente a paziente, in quanto ci sono soggetti che soffrono di parodontite ed hanno bisogno di una determinata tipologia di spazzolino, chi è affetto da sensibilità dentale, chi non ha problematiche in generale, e così via.

setole-spazzolino-da-denti

Il dentista è l’unico specialista che può consigliarti la tipologia di spazzolino migliore a seconda delle tue esigenze. Generalmente, sono consigliati spazzolino con la testina piccola e che riesca a raggiungere ogni angolo della bocca. Le setole dello spazzolino, per chi non soffre di problematiche dentali, inoltre, devono essere flessibili e raggiungere le aree più difficili. Infine, il manico del miglior spazzolino deve essere ergonomico, e che non scivoli anche quando è bagnato.

Dunque, a seconda delle tue esigenze devi scegliere uno spazzolino a setole morbide o dure. Uno spazzolino dalle setole morbide deve essere preferito per i soggetti che soffrono di disturbi dentali, in modo da aggredire meno lo smalto dentale e causare un arrossamento gengivale. Chi soffre di sensibilità dentale o delle gengive, quindi, deve preferire uno spazzolino a setole morbide.

Questo perché uno spazzolino a setole morbide riesce a raggiungere con più facilità gli spazi interstiziali senza moltissimi problemi, e assicurando un’igiene orale completa. In linea generale, un dentista consiglia l’utilizzo di uno spazzolino a setole morbide perché aggredisce meno le gengive e soprattutto i denti.

Lo spazzolino a setole dure, invece, è da preferire nei casi in cui si soffre di tartaro in eccesso, perché solo in questo modo è possibile eliminarlo con più efficacia. Tuttavia, nei soggetti con denti sani non deve essere preferito perché andrebbe soltanto a rovinare lo smalto dentale, rendendo più fragili i denti. Inoltre, lo spazzolino a setole dure non garantisce un’igiene orale completa, perché non riesce a raggiungere le zone più nascoste.

Miglior Spazzolino da Denti

Per avere denti in salute, sempre bianchi e un sorriso meraviglioso non è indispensabile recarsi costantemente dal dentista per la detartrasi e per lo sbiancamento dentale, perché grazie alla scelta del miglior spazzolino, è possibile avere una dentatura sana e perfetta. Da qualche anno a questa parte, inoltre, vanno tanto di moda gli spazzolini elettrici, che però non sono consigliati nei soggetti che soffrono di determinati problemi dentali o gengivali, perché nel caso di detrazione gengivale potrebbe provocare danni irreversibili.

In casi del genere, quindi, è preferibile optare per uno spazzolino manuale, che ti permette di misurare più facilmente la forza e controllare al meglio i movimenti. Per una pulizia dei denti efficace dunque è necessario conoscere la giusta tecnica di spazzolamento. E, in questo caso entrano in gioco persino determinati fattori come il modello da preferire, la testina, il manico, ecc.

Il miglior spazzolino da denti nel caso di ognuno di noi, quindi, deve avere determinate caratteristiche. Quindi, la testina deve essere in grado di raggiungere con facilità le zone più difficili, il manico deve risultare ergonomico e, lo spazzolamento dei denti deve terminare non prima di due minuti, perché solo in questo modo si possono raggiungere facilmente tutti gli spazi interstiziali e le zone più difficili.

come-scegliere-lo-spazzolino-da-denti

Uno scorretto spazzolamento, infatti, porta all’accumulo di placca batterica che a sua volta si trasforma in tartaro, fino a provocare fastidiosi disturbi a denti e gengive. Scegliere uno spazzolino con testine intercambiabili, inoltre, è una valida soluzione per la scelta del miglior spazzolino da denti, in quanto ci permette di risparmiare un sacco di soldi.

Lo spazzolino migliore da scegliere, inoltre, dovrebbe essere dotato di testina in argento vivo, che nel momento in cui entra in contatto con l’acqua emana ioni attivi che disinfettano naturalmente lo spazzolino dalla presenza dei batteri. Uno dei migliori spazzolini da acquistare è il Silver Care One, che è in grado di rimuovere con estrema facilità ed efficienza la presenza di carica batterica all’interno del cavo orale e sullo spazzolino stesso.

Sappiamo bene quanto la gran parte dei problemi dentali siano provocati principalmente da una cattiva igiene orale quotidiana, grazie a questa tipologia di spazzolino, dunque, è possibile rimuovere con efficienza la placca batterica all’interno del cavo orale ed evitare qualsiasi problematica dentale. Se questo spazzolino non lo hai trovato in nessun supermercato, allora puoi trovarlo su Amazon al prezzo di € 10,50 e assicurare ai tuoi denti una pulizia efficace e profonda.

Silver Care ONE (ROSSO) - Spazzolino antibatterico con testina...
2 Recensioni
Silver Care ONE (ROSSO) - Spazzolino antibatterico con testina...
  • L'unico spazzolino da denti antibatterico, con...
  • Sistema click&change per sostituire facilmente le...
  • Inclusi testina SENSITIVE + MEDIUM + WHITENING

Spazzolino Setole Naturali

Lo spazzolino in legno, dotato di setole naturali si rivela un’altra valida alternativa per una efficace pulizia dei denti, e in molti lo preferiscono perché si tratta di un prodotto ecologico e biodegradabile, realizzato con setole naturali derivate dal maiale o tasso, dunque, non si caratterizza da elementi nocivi per la salute umana.

Lo spazzolino con setole naturali, inoltre, si rivela una buona scelta perché ci riferiamo a un prodotto biodegradabile, che non compromette lo stato della natura, e perché è racchiuso in una confezione realizzata con materiali riciclabili. Seppure si possa pensare che uno spazzolino del genere non sia efficace nella pulizia dei denti, invece, c’è da dire che si rivela una valida alternativa allo spazzolino in plastica, perché garantisce una perfetta pulizia dentale.

Lo spazzolino con setole naturali, è indicato nei pazienti che necessitano di un’azione decisiva nella rimozione della placca batterica e del tartaro, proprio perché realizzato con setole naturali e dotati di una testina di piccole dimensioni in grado di raggiungere ogni zona della bocca, anche quelle più difficili.

Trattandosi di uno spazzolino con setole naturali, inoltre, questo accessorio per la pulizia del cavo orale si caratterizza da setole flessibili e che agiscono in maniera molte delicata sulle gengive e sugli elementi dentali. Diversamente da un prodotto in plastica, questo spazzolino da denti agisce con più efficacia contro la placca batterica, rimuovendola completamente.

Ammorbidire Setole Spazzolino

Come ben sappiamo, lo spazzolino da denti deve essere cambiato ogni tre mesi dall’acquisto, perché con l’utilizzo le setole tendono ad irrigidirsi. Se hai dimenticato di acquistarne uno nuovo e desideri ammorbidire le setole per utilizzarlo ancora, perché le setole dure ti hanno graffiato le gengive, allora, segui questi passaggi.

spazzolino-denti-setole-naturali

Al momento del lavaggio dei denti, apri l’acqua calda e passa sotto l’acqua corrente lo spazzolino, tenendo le setole sotto l’acqua calda per almeno due minuti, in modo che le setole si ammorbidiscano efficacemente. Naturalmente, dopo questo passaggio puoi verificare se le setole si sono ammorbidite abbastanza, tastandole con le dita. Nel momento in cui ti accorgi che le setole sono ben ammorbidite allora puoi utilizzarlo nuovamente per lavarti i denti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito internet utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca Accetta se sei d'accordo, oppure scegli di fare opt out Accetta Leggi la Privacy Policy